Parco Alberelli: Storia e Teatro

La rappresentazione “….Anche solo il tempo di un respiro“, prodotto da R & V Territorio in collaborazione con il Gruppo dell’Arco Fermano di Capodarco, è stato definito l’evento novità dell’estate fermana 2008. Un successo di critica e di pubblico che si è ripetuto in tutte e tre le serate registrando anche la presenza di numerosissimi turisti. L’attenzione che si è creata intorno alla manifestazione, soprattutto grazie al passa parola ed ai positivi giudizi del pubblico, ha dimostrato come una iniziativa insolitamente nuova, di buon livello e decisamente al di fuori dai canoni dello spettacolo di pura evasione,  possa attrarre turisti nell’immediato entroterra. Il successo è stato sottolineato anche  dalle autorità regionali , provinciali e comunali presenti allo spettacolo, ed ha dato nuova linfa all’associazione R..&.V.T. che sta  lavorando da anni sulla valorizzazione del territorio e sul progetto Parco Culturale Alberelli. La rappresentazione si è svolta  a Capodarco nello splendido Cortile dei Clareni, spazio in via di sistemazione che in futuro non mancherà di ospitare ulteriori iniziative di qualità.

 

“…Anche solo il tempo di un respiro” fa sua la storia di una famiglia Capodarchese che nel periodo bellico ha vissuto realmente una parte della vicenda narrata. La storia è intrisa di eroismo ed altruismo, sentimenti ormai persi nella cultura attuale dove l’egoismo e l’individualismo predominano su tutto. La narrazione di ulteriori fatti storici è affidata al personaggio del venditore ambulante di corvelli, mestiere purtroppo oramai scomparso. Nel loro girovagare per giorni lungo valle del Tenna, i crivellai venivano a conoscenza ed erano testimoni  di vicende accadute lungo la valle; anche di storie legate alla presenza dei due campi di concentramento di Monte Urano e Servigliano che coinvolgevano famiglie, partigiani, prigionieri fuoriusciti dai campi di prigionia e agenti alleati, in missione nella nostra regione per favorire il rimpatrio dei fuoriusciti.

Con questo spettacolo l’associazione R.& V. Territorio ha voluto mantenere vive le storie del nostro territorio (analogamente a quanto fatto l’anno precedente con i Ricordi del monastero di Rivocelli),  riportare l’attenzione su tutta la stupenda vallata del Tenna e diffondere la conoscenza del progetto Parco Culturale Alberelli.

 

592337336.jpg1692941997.jpg
1096712757.jpg

 

 

 

 

 

 

 

1317162238.jpg              1519140961.jpg                            1765396848.jpg                                         533492052.jpg                                           2108993354.jpg                                               

                                                                        

1013174739.jpg
909916818.jpg
Parco Alberelli: Storia e Teatroultima modifica: 2008-08-13T14:49:42+00:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento